Stampa questa pagina

A mi vevin det

A mi vevin det
A mi vevin det ch'i cerivis int
a mi vevin det che achì lavôr a 'nd'è
mi lu vevin det e jò, jò sei vignût
mi lu vevin det, det: sei achì par chel.
No impuarte! Cjatarai da un'âte bande.
No impuarte! Casomai tornarai a prov?.

La mê vite a ven e jò, jò no ài nue da dâj;
la mê vite a entre e jò, jò scuen domandâ:
'Daimi da fâ fen, da fâ fôr un bosc!
Daimi un tic di âghe, daimi un pouc di ce ch'i veis!'

Ce ch'a ere ch'i volevi,
ce ch'a ere ch'i cirivi
ce ch'a ere che no ài, no ài:
'un amôr, un amôr dome gno!'

Cuâsi, cuâsi an rason lôr
cuâsi, cuâsi sei content
di une vite cence mai svualâ
di une vite cence cjaminâ.
No impuarte!
Cjatarai da un'âte bande.
No impuarte!
Casomai tornarai a prov?.

A cui impuàrte se jò no sei nissun?
A cui impuàrte se jò un lavôr no ài?
Da nou la int ch'a tas a sà encje vos?.
Da nou il pan al coste, ma a coste encje roubâ?.
Ce ch'a ere...
no impuarte.

Mi avevano detto
Mi avevano detto che cercavate gente
mi avevano detto che qui lavoro c'è
me l'avevano detto e io sono venuto
me l'avevano detto: sono qui per questo.
Non importa, troverò da un'altra parte.
Non importa magari tornerò a provare.

La mia vita viene e io non ho nulla da darle
la mia vita entra ed io devo chiedere:
datemi da fare fieno, da sistemare un bosco
datemi un po' d'acqua, datemi un poco di ciò che avete.

Cos'era che volevo
cos'era che cercavo
cos'era che non ho:
un amore solo mio!

Quasi, quasi hanno ragione loro
quasi, quasi sono contento
di una vita senza mai volare
di una vita senza camminare.
Non importa
troverò da un'altra parte.
Non importa
magari tornerò a provare.

A chi importa se io non sono nessuno?
a chi importa se io non ho un lavoro?
Da noi la gente tace ma sa anche gridare.
Da noi il pane costa ma costa anche rubare.
Ho sentito...
non importa

 

 

Letto 110811 volte