Testi SI VÎF

Si vîf

Si vîf di timp e di un trimâ da simpri Si vîf di lûsj e di...

Foes

Foes, foes as colin 
sul prât, sul prât a colin 
i coli encje jo ch'i ven da dongje 
la mê radîs a sta ta cjere e à seit di me

Foes, foes as colin 
sul prât, sul prât as colin 
mê mâri pleade sul cjamp 
pai ultims lavôrs di stagjon

A torne une cjançon sui miei pinsîrs
a puarte la stagjon di un prin amî
une sunade a va a sveâ un riguart
e a fa sintî bessol un om fra tancj

Foes, foes as colin 
sul prât, sul prât as colin 
i fûcs d'atom l'arie di neif 
il gno paîs che plan al cjalcje sui ricuarts
Foglie
Foglie, foglie cadono
sul prato, cadono sul prato
cado anche io che vengo da così vicino
la mia radice sta nella terra e ha sete di me

Foglie, foglie cadono
sul prato, cadono sul prato
mia madre piegata sul campo 
per gli ultimi lavori di stagion

Una canzone ritorna nei miei pensieri
riporta la stagione di un primo amore
una musica va a risvegliare un ricordo
ti fa sentire un uomo solo fra tanti

Foglie, foglie cadono
sul prato, cadono sul prato
i fuochi d'autunno l'aria di neve
il mio paese che piano batte sui ricordi

 

Letto 53342 volte
Altro in questa categoria: « Ce ch'a è? J ai clamât la mê vite »